Slide background

PRIVACY

PRIVACY POLICY

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI (Regolamento UE n. 2016/679)

Desideriamo informarLa ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (“GDPR”), che i Suoi dati saranno trattati secondo i principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti, pertanto le comunichiamo che i suoi dati saranno raccolti per le finalità seguenti:

  • I dati da Lei forniti verranno trattati per le seguenti finalità: contatti commerciali, invio di materiale pubblicitario, invio di newsletter
  • I suoi dati saranno custoditi, in modalità cartacea e/o telematizzata secondo le misure previste dal GDPR 679/2016, presso la Capogruppo CARFIN 92 spa, e la stessa si impegna a garantire che:
    1. i dati personali saranno trattati nel rispetto della vigente normativa, osservando i principi di riservatezza, trasparenza, liceità, e correttezza, anche dove fosse necessario trasmettere gli stessi a società terze che svolgono attività in outsourcing per la stessa società (es. consulenti, etc.)
    2. Inoltre si impegna a garantire che le società terze di cui si serve per la gestione dei propri servizi, siano a conoscenza del presente Regolamento Europeo e che anch’essi abbiano adottato tutte le misure di sicurezza minime obbligatorie previste dallo stesso Regolamento GDPR 679/2016.
  • Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto, e per non oltre 2 anni dalla raccolta dei dati per le Finalità di Marketing.
  • Il titolare del trattamento dei dati è il Sig. Emanuele Carminati Molina

In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento ed inibire l’invio di comunicazioni commerciali, scrivendo al Titolare del trattamento, presso la nostra sede o scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: ufficiotecnico@milanolorenteggio.it

Nella Sua qualità di interessato, ha i diritti di cui all’art. 7 Codice Privacy e art. 15 GDPR e precisamente i diritti di:

  1. ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  2. ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 5, comma 2 Codice Privacy e art. 3, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;
  3. ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
  4. opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate, oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione.

Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante.